fbpx
 

Il Grande Sud – Puglia, Basilicata e Calabria

Il Grande Sud – Tour itinerante tra Puglia, Basilicata e Calabria

16 – 26 agosto

Programma con 4×4 e pernotti in tenda  con possibilità di hotel / B&B su richiesta

Avete mai pensato di poter fare il bagno in  ben  3 MARI DIVERSI in una unica vacanza?   Questo viaggio realizza tutto ciò!    Partenza dalla costa tirrenica calabrese per poi oltrepassare le Serre ed arrivare sulla costa ionica;   dopo aver attraversato la Sila e percorso la costa lucana, sempre sul Mar Ionio,  ecco la Puglia e  Polignano a Mare, nel basso Adriatico!   3 mari e tanta storia, natura e gastronomia nel mezzo!

Non è un viaggio per soli amanti del 4×4,  alcune tappe saranno interamente su strada ma è il viaggio giusto per apprezzare lentamente questa terra genuina e le sue tradizioni.

VIAGGIO A PARTECIPAZIONE LIMITATA:   MASSIMO 8 EQUIPAGGI!

Scopri il programma

Giorno 1:                     Ritrovo sul versante Tirrenico,  nei pressi di Curinga. Cena e pernotto in Agriturismo

Giorno 2:                 In mattinata breve escursione fino al meraviglioso Platano Millenario,  uno degli alberi più belli d’Europa con un tronco dalla circonferenza di 15 metri e l’interno cavo.   Scendiamo quindi verso il mare fino a Pizzo per un buonissimo tartufo e per acquistare l’ottimo tonno sott’olio prodotto ancora in modo artigianale. Raggiungiamo quindi Tropea per un bagno rinfrescante nelle acque cristalline.   Nel pomeriggio lasciamo la costa tirrenica ed iniziamo l’offroad sulle Serre calabresi raggiungendo Serra San Bruno a quota 900 metri per il pernotto,

Giorno 3:                    Serra San Bruno è nota per la Certosa, edificio monastico di cui  visitabile il Museo.  Dopo la visita entriamo nei boschi per tratti divertenti di off road fino a congiungerci con la strada delle ferriere borboniche.  Non molti conoscono la storia delle ferriere locali in cui furono forgiati i binari per la prima ferrovia italiana, la Napoli – Portici.  Raggiunta Ferdinandea si scende verso la costa ionica:  prossima tappa Stilo dove visitiamo la Cattolica Bizantina e degustiamo un’ottima granita al bergamotto.   Nel pomeriggio arrivo a Isca sullo Ionio e sistemazione in campeggio.

Giorno 4:                    Giornata di relax al mare e – per chi lo desidera – giro in barca verso le calette di Caminia dove l’acqua è turchese.

Giorno 5:                Lasciamo definitivamente questo angolo di Calabria per inoltrarci verso l’altopiano della Sila.   Prima di arrivare sosta a Sersale per un trekking (circa 2.5 ore tra andata e ritorno)  nel Canyon delle Valli Cupe.  La fatica sarà ripagata  da una sosta presso una delle più buone pasticceria artigianali di tutta la Calabria!       Nel pomeriggio arrivo in Sila a Villaggio Mancuso.

Giorno 6:                    Dedichiamo l’intera giornata all’altopiano della Sila,  raggiungendo il Lago Ampollino ed il Lago Arvo  e la località turistica di Lorica.  Poi, seguendo la “strada delle vette”  raggiungiamo Camigliatello Silano per il secondo pernotto in montagna.

Giorno 7:                    Giornata di trasferimento e di cambio regione!   Scendiamo dall’Altopiano della Sila passando per il Lago Cecita, poi raggiungiamo la costa ionica per un tratto a scorrimento veloce fino all’arrivo nel primo pomeriggio ad Alberobello.   Visita libera del paese dei trulli e la sera cena tipica.

Giorno 8:                     Dedichiamo a questo angolo di Puglia una intera giornata: Locorotondo, Ostuni e nel pomeriggio una visita a Polignano a mare.  Rientro in serata ad Alberobello.

Giorno 9:                     Lasciamo la Puglia per trasferirci in Basilicata;   trasferimento a Matera e giornata dedicata alla città dei sassi.

Giorno 10:                   Si riparte:   visita a Craco, borgo abbandonato di una spettacolarità unica,  e poi riprendiamo piste e strade secondarie  per raggiungere le Dolomiti Lucane.   I borghi di Pietrapertosa e Castelmezzano appaiono come piccoli presepi aggrappati alle rocce.    Qui i più temerari possono lanciarsi nella zip line più adenalinica che ci sia,  il “volo dell’angelo” con una percorenza di oltre 1 km,  velocità di 120 km/h  e un vuoto di 400 metri dal suolo.  Un fantastico modo di chiudere il nostro viaggio!   Ultimo pernotto a Castelmezzano.

Giorno 11:                     In mattinata un ultimo tratto off road montano ci porta verso Potenza e la connessione con l’autostrada dove ci salutiamo.

 

QUOTE VIAGGIO:         

PACCHETTO  CON PERNOTTI LIBERI (leggi note) :                                  700,00   euro / veicolo (indipendentemente dal numero di occupanti)

PACCHETTO  CON PERNOTTI PRENOTATI (leggi note) :                        900,00   euro / persona in camera doppia

 

 

COSA INCLUDONO LE QUOTE:         

Entrambe le quote includono:

  • accompagnatore
  • prima assistenza meccanica
  • degustazioni presenti nel programma

La quota PERNOTTI LIBERI  non include alcun pernotto,  lasciando al partecipante la facoltà di ricercare in zona soluzioni idonee (camping, B&B, Hotel, ecc.);    si  evidenzia che  il campeggio libero NON E’ CONSENTITO nelle zone che attraversiamo;  sarà pertanto cura dei partecipanti contattare aree di sosta o camping nel caso di auto camperizzate o con tenda da tetto.

 

La quota PERNOTTI PRENOTATI include   n. 7 pernotti in Hotel – Agriturismo – B&B ,    n. 2 pernotti  in Camping (in tenda propria),  e n. 1  pernotto in Area Sosta Autorizzata  (ma non attrezzata con servizi).

La quota PERNOTTI PRENOTATI include anche  7 colazioni nelle strutture.

 

LE QUOTE NON INCLUDONO:

  • pranzi (al sacco durante la giornata)
  • cene  (che saranno organizzate  tutte le sere presso un ristorante tipico diverso  o presso la struttura che ospita le persone che hanno scelto la formula Pernotti Prenotati)